Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Tratto da " Il Brigante "

Tratto da  “IL BRIGANTE “

SALOME’” A PALAZZO DE LIGUORO

 Debutta sabato 23 febbraio alle ore 21 al Palazzo de Liguoro di Napoli, in via Arena alla Sanità 12, “Salomè” di Oscar Wilde. Lo spettacolo segna l’esordio della collaborazione dell’Associazione Imprenditori di Sogni con l’attore e regista Stefano Jotti. “Salomè” è ispirato alla figura della figlia di Erodiade e alla sua storia, riportata, pur tacendone il nome, nei Vangeli di Marco e Matteo. Per compiacere la sua volontà, infatti, Erode ordinò la decapitazione di Iokanaan. L’opera venne scritta in lingua francese durante un soggiorno del drammaturgo a Parigi appositamente per l’attrice Sarah Bernhardt la quale, nonostante le numerose prove, si rifiutò di interpretare il personaggio sulle scene, a causa dello scandalo che aveva travolto Wilde.

Stefano Jotti, già impegnato con Imprenditori di Sogni in lavori come il film “Vitriol” e il cortometraggio “Sento”, di prossima uscita, propone con la sua regia, grazie ad una parziale rilettura drammaturgica realizzata in collaborazione con Fulvio Calise, una “Salomè” senza tempo e senza luogo, dove tutto avviene nel presente della messa in scena. Ad affiancare Stefano Jotti alla regia, vi è il giovane regista cinematografico Mario Vezza, esordiente nei panni di aiuto regia in teatro. Il cast è composto da Roberta Astuti, Martina Liberti, Yuri Napoli, Raffaele Imparato, Fabio Balsamo e lo stesso Stefano Jotti nei panni di Erode. Come sempre Imprenditori di Sogni si avvale di tutte le figure artistiche presenti nel proprio team, difatti al trucco c’è Mary Samele, ai costumi Marina Mango e a firmare le scenografie vi è Anna Seno. A curare i movimenti coreografici sarà la ballerina Nancy Guasco.

“Bello in una maniera affilata e agghiacciante – scrive Jotti nelle sue note di regia – Salomè fu scritto nel 1891 e rappresentato, a causa della censura, appena nel 1931″. L’opera “ripropone il noto mito con la raffinata eleganza nera del decadentismo”.

Imprenditori di Sogni ha partecipato alla terza edizione del World Film Festival di Berlino, in questi giorni, con l’attore Yuri Napoli che ha reinterpretato scene tratte da film che hanno fatto la storia del cinema e recitato poesie di grandi artisti italiani come Alda Merini e Stefano Benni, accompagnato dalle musiche registrate del Maestro Adriano Aponte e del Premio Oscar Ennio Morricone.

"Salomè”

da Oscar Wilde
Rielaborazione drammaturgica: Fulvio Calise e Stefano Jotti
Regia: Stefano Jotti
Aiuto Regia: Mario Vezza

Con:
Salomè – Roberta Astuti
Iokanaan – Yuri Napoli
Erode – Stefano Jotti
Erodiade – Martina Liberti
Giovane Siriaco – Raffaele Imparato
Giovane Siriaco – Fabio Balsamo

Costumi: Marina Mango
Scenografia: Anna Seno
Trucco: MarySameleMakeUp 

 

 

mail- lelloimparato@libero.it

Facebook - Raffaele Imparato

altro-http://www.imprenditoridisogni.it/